Diverse compagnie aeree hanno cambiato le regole, alcune volte dando vita a piccole rivoluzioni destinate a cambiare le abitudini di viaggio dei passeggeri.

Ecco dunque tutte le principali novità apportate dalle compagnie nelle regole per i bagagli: una guida per portare con voi il bagaglio giusto e per evitare sorprese al momento dell’imbarco sul volo.

La scelta di Ryanair e il secondo bagaglio

Dal primo novembre 2017, la politica della compagnia per i bagagli registrati sarà semplificata ed economica: un unico prezzo e un’unica taglia. I passeggeri che non hanno l’imbarco prioritario dovranno però imbarcare (gratuitamente) il bagaglio a mano più grande trasportando in cabina solo una borsa più piccola.

Motivo? Troppi clienti usufruiscono della possibilità di portare gratuitamente a bordo 2 bagagli, spesso lo spazio in cabina risulta insufficiente provocando ritardi nei voli, soprattutto all’imbarco. Le nuove regole quindi prevedono:

  • Il peso massimo consentito di tutti i bagagli registrati passerà da 15kg a 20kg
  • La tariffa standard per i bagagli registrati diminuirà da 35€ a 25€
  • Solo i clienti con imbarco prioritario (inclusi Plus, Flexi Plus & Family Plus) saranno autorizzati a trasportare 2 borse in cabina
  • Tutti gli altri passeggeri saranno autorizzati a portare una borsa più piccola a bordo (35x20x20), mentre il bagaglio di dimensioni normali (55x40x20 cm) dovrà essere consegnato gratuitamente all’imbarco.

La politica di easyJet
La compagnia aerea inglese offre ai clienti un’opzione in più per il posizionamento in stiva. In aggiunta alla possibilità di trasportare un bagaglio fino a 23 kg di peso (3 in più rispetto a quanto consentito fino a oggi) con un costo equivalente a 13,99 sterline il vettore low cost ha introdotto una tariffa intermedia, 8,99, per borse che hanno un peso inferiore ai 15 chilogrammi.

Wizzair: bagaglio in cabina senza costi
Sempre sul fronte low cost, si è mossa anche Wizzair. I loro passeggeri possono ora portare a bordo un trolley o simili delle dimensioni fino a 55x40x23 centimetri e di un peso massimo di 10 chilogrammi senza costi aggiuntivi. In aggiunta possono portare a bordo oggetti acquistati al duty free dell’aeroporto.

Inoltre, chi acquista il servizio Wizz Priority può aggiungere una seconda borsa dalle dimensioni massime di 40x30x18 cm da posizionare sotto il sedile davanti.

Consigliamo di leggere attentamente le politiche bagagli delle singole compagnie aeree in modo da organizzarsi al meglio ed evitare brutte sorprese.

In caso di problemi con i bagagli (bagaglio smarrito, consegnato in ritardo o danneggiamento) CONTATTACI tramite il nostro form sul sito www.dirittodivolo.it o tramite la mail info@dirittodivolo.it

Fonte: https://www.ttgitalia.com