Le politiche di risarcimento sul parcheggio in aeroporto

Abbiamo parlato molte volte dei risarcimenti relativi ai viaggi, ad esempio per bagagli persi o per voli cancellati. Ma oggi parliamo di un servizio correlato ai viaggi aerei, cioè i parcheggi in aeroporto ed eventuali richieste di risarcimento o rimborso.

I rischi più comuni possono essere: cancellazione del servizio a causa dell’annullamento del volo, overbooking del parcheggio, no show per cause di forza maggiore, fino ad arrivare ai danni ai veicoli di qualsiasi entità.

Quindi, ecco come tutelare i propri diritti quando si utilizza un parcheggio a servizio degli aeroporti.

I tipi di parcheggi in aeroporto

I parcheggi ufficiali dell’aeroporto sono gestiti da società diverse, tuttavia è l’aeroporto ad essere il solo responsabile di queste aree di sosta. Esse vengono indicate da una lettera P (che sta ad indicare, ad esempio, P1 ovvero “parcheggio 1” oppure P2).

Questi posteggi sono visibili su una pagina web dell’aeroporto, che ne indica le tariffe, i servizi e le condizioni generali.

Di solito sono divisi in due categorie: ovvero quelli a sosta breve oppure lunga sosta. La prima sosta viene usata dagli accompagnatori dei viaggiatori per lasciarli o venirli a prendere in aeroporto, per cui sostano solo per pochissimo tempo prima di andar via.

La sosta lunga invece, è per chi lascia la propria vettura in aeroporto prima di imbarcarsi sull’aereo e ritira la stessa solo una volta tornato dalla propria vacanza.

Quello che si acquista quando si prenota un posto auto

Il diritto in materia di parcheggi, che siano pubblici o privati, contiene moltissime leggi che definiscono i diritti e i doveri sia da parte della struttura verso chi parcheggia, sia da parte del cliente verso il fornitore di sosta auto.

Infatti nel caso ci siano stati dei danni al veicolo, che il servizio sia stato negato oppure non siano stati effettuati risarcimenti è importante stabilire prima di tutto quale tipo di contratto si è andato a stipulare tra il fornitore del parcheggio e il cliente.

Contratto di deposito

Questo contratto prevede una reale conservazione del veicolo presso un luogo prestabilito.

La vettura va restituita al cliente nelle stesse condizioni in cui è stata consegnata al parcheggio.

Questo viene definito “parcheggio custodito” in cui l’area di sosta è responsabile al 100% per qualsiasi tipo di graffio, rottura, malfunzionamento, furto o incendio ai danni dell’auto.

Contratto di locazione

In questo caso, il contratto prevede che il cliente utilizzi uno spazio per posteggiare il veicolo, per cui si instaura un contratto di locazione e il fornitore non è tenuto a custodire la vettura.

I contratti di parcheggio vengono definiti atipici ovvero creati liberamente dalle due parti. Ogni parcheggio include nei suoi contratti un set specifico di Termini e Condizioni, spesso consultabile previa prenotazione sul sito internet del fornitore.

Attenzione al parcheggio in aeroporto

È importante visionare i termini e le condizioni di un parcheggio prima di prenotarlo o di lasciarci la propria vettura. Come menzionato in precedenza queste informazioni possono essere lette direttamente dal sito web del parcheggio in una sezione dedicata.

Se si legge il regolamento infatti, possiamo verificare se il parcheggio del fornitore viene definito come uno spazio di sosta in loco oppure se custodisce il veicolo.

Per questo motivo, il fornitore può sollevarsi dall’incarico di custode e quindi non rispondere di nessuna responsabilità nei confronti della nostra auto.

Come parcheggiare in serenità grazie ai parcheggi privati

Anche se non fanno parte dell’aeroporto, è possibile trovare dei parcheggi privati nelle prossimità di quest’ultimo. Le regole che si applicano a questi tipi di parcheggi sono molto simili a quelle di un parcheggio ufficiale e non è difficile poterle trovare sulla loro pagina web.

Per prenotare un parcheggio in aeroporto basta visitare una piattaforma web specializzata come Vologio. Il beneficio di rivolgersi a un portale, anziché direttamente al singolo parcheggio, è la garanzia di un certo standard minimo di sicurezza. Le aree di sosta presenti su Vologio.it per esempio sono:

  • Assicurate per furto e incendio
  • Recintate, illuminate, e con barriera all’entrata/uscita
  • Dotate di videosorveglianza CCTV h24
  • Pronte a fare l’ispezione dell’auto all’arrivo e alla partenza

Inoltre, nel sito web sono riportate in maniera esaustiva il regolamento, termini e condizioni d’uso, e ogni altra informazione importante per i clienti.

Un consiglio sempre utile? Nel caso si verificassero dei danni alla vettura all’interno del parcheggio è sempre consigliato effettuare qualsiasi tipo di reclamo nell’area di sosta e di fare sempre delle foto per poter raccogliere prove dell’accaduto.

Posso avere il rimborso dal parcheggio?

Tra i casi più frequenti per cui possiamo ottenere un risarcimento ci sono i danni, il furto o incendio o la mancata prestazione del servizio. Se queste condizioni dovessero verificarsi  da cause di forza maggiore allora potrebbero applicarsi delle eccezioni, sempre che il parcheggiatore non sia stato negligente.

In alcuni casi i parcheggi potrebbero esporre un cartello che indica “parcheggio non custodito”, questo tutela il parcheggiatore perché in quel caso il parcheggiatore esprime il suo diritto di astenersi dalla custodia del veicolo.

Se si dovesse incappare in una situazione simile sarebbe opportuno affidarsi ad una consulenza legale con dei professionisti di questo settore.

Fai valere sempre i tuoi diritti

Potrebbe essere difficile risolvere delle dispute con il parcheggio, specialmente se esso non è disposto a collaborare.

Che si tratti di pubblico o privato, sai che il parcheggio è un servizio su cui puoi far valere i tuoi diritti, e ci sono dei professionisti ad aiutarti.

Invece di agire di testa propria e rischiare di peggiorare la situazione o di perdere tempo senza arrivare ad ottenere un accordo, affidati all’assistenza degli esperti.

Sul nostro portale di dirittodivolo.it ti offriamo assistenza gratuita per il rimborso in caso di disservizi durante il tuo viaggio.

Il nostro team è composto da decine di legali preparati in materia di diritto sul turismo. Sappiamo come gestire i casi come ritardi di voli, cancellazioni, overbooking, danni o furti nei parcheggi e molto altro ancora.

Se qualcosa è andato storto non esitare a contattarci, risponderemo alle tue domande e chiariremo tutti i tuoi dubbi.