Analizziamo oggi tutto quello che puoi fare se hai subìto disagi sui bagagli (danneggiato, smarrito, consegnato in ritardo).

Se il tuo bagaglio imbarcato (cioè consegnato al momento del check-in) viene distrutto, danneggiato, smarrito, o viene consegnato in ritardo, hai diritto al rimborso delle spese sostenute a causa del problema subito, oltre al risarcimento per il problema bagaglio fino a 1.000 DSP (= Diritti Speciali di Prelievo, un’unità di misura che varia con la fluttuazione dell’euro, e che corrisponde più o meno ad 1 euro).

Per ottenere il rimborso bagaglio va presentato il reclamo alla compagnia aerea immediatamente presso l’ufficio “Lost and Found” all’interno dell’aeroporto, non appena viene consegnato il bagaglio danneggiato.

IMPORTANTE: è fondamentale denunciare immediatemente il danneggiamento o lo smarrimento del bagaglio presso l’ufficio “Lost and Found”, senza uscire dall’aeroporto.La compagna aerea rilascia così il modello PIR che il passeggero deve conservare per far partire la pratica di rimborso bagaglio e risarcimento bagaglio.

In caso di ritardo nella consegna del bagaglio, hai tempo ventuno giorni dal momento in cui lo si riceve, per richiedere il rimborso. Alla richiesta vanno allegati gli scontrini delle spese sostenute per l’acquisto di generi di prima necessità (spazzolino, biancheria intima ecc.)

Nel caso in cui sia stata stipulata una polizza bagaglio, occorre attenersi al foglio informativo della polizza stessa.

Hai vissuto un caso di bagaglio smarrito, bagaglio consegnato in ritardo o bagaglio danneggiato?

Descrivici la tua storia in una e-mail a info@dirittodivolo.it , oppure compila il form di contatto sul nostro sito dirittodivolo.it o chiamaci allo 081.0050566.

L’assistenza, ti ricordiamo, è totalmente gratuita!